Archivio mensile:marzo 2020

Misuratore pressione: in quali momenti della giornata è meglio utilizzarlo?

Il misuratore per la pressione è uno dei principali strumenti che si utilizzano per andare a misurare la pressione sanguigna e per capire se i suoi valori sono regolari nel tempo o sono magari influenzati da altri fattori come problemi di salute o patologie che possono influenzarne i valori e andare a renderli troppo alti o troppo bassi, a seconda ovviamente del problema che potrebbe insorgere. I misuratori della pressione vengono utilizzati, come uno dei mezzi principali di diagnostica, da dottori, specialisti della medicina e anche dai farmacisti; negli ultimi anni però sono stati introdotti in commercio anche degli strumenti che permettono di misurare la pressione da soli e in casa. Sono del tutto simili ai misuratori della pressione che vengono utilizzati dagli specialisti, spesso l’unica differenza è che alcuni di questi modelli sono pensati anche per chi andrà ad… Leggi Tutto

Cuffie over ear, perché sono le migliori

Il pianeta cuffie annovera modelli di varia natura, che si suddividono in ‘over ear’ o circumaurali e ‘in ear’, dove le prime avvolgono l’orecchio isolandolo dai rumori esterni mentre le seconde aderiscono al padiglione auricolare con una pressione che, alla lunga, stanca, inoltre non hanno lo stesso potere isolante. A prescindere se sono dell’uno o dell’altro tipo, tutte le cuffie per essere più comode e anti-aggrovigliamenti sono wireless, senza fili come i modelli di ultima generazione con tecnologia Bluetooth, leggere e comode da indossare, lasciando all’utente maggiore autonomia e libertà di movimento. Anche indoor risulta più comodo spostarsi dentro casa da una stanza all’altra senza il vincolo del filo collegato alla presa. In più le wireless, in coppia con la tecnologia Bluetooth, offrono il vantaggio di essere iperconnesse a smartphone ed altri device, consentendo di rispondere a chiamate in arrivo… Leggi Tutto

Robot da cucina: tutti gli usi, dall’impasto al sorbetto fino alla cottura

Dai frullati ai sorbetti, dagli impasti per pizza e pane alle basi per zuppe e vellutate. Non si contano gli usi di un robot da cucina, tanti apparecchi in uno. Ma scopriamo cosa si può fare con un buon robot da cucina, la cui struttura si compone di un corpo macchina primario dove si possono inserire accessori, forniti insieme al kit o da acquistare a parte, per incrementare e diversificare le sue funzioni con un notevole risparmio di tempo e denaro. All’occorrenza, i robot da cucina si possono trasformare in frullatori, impastatrici, tritatutto e molto altro. Fra le funzioni più comuni nei moderni robot da cucina si annovera quella di frullatore, che li distingue dalle impastatrici che non ce l’hanno, opzione delegata alla caraffa incorporata che può essere in plastica o vetro termoresistente (meglio il secondo). Non si parla solo… Leggi Tutto

Scopa elettrica con filtro HEPA: perchè preferirla?

Le scope elettriche sono state tra i primi strumenti ideati per la pulizia dei pavimenti che hanno davvero rivoluzionato i modi e i tempi con cui ci approcciamo alla pulizia e all’igienizzazione delle nostre case. In passato infatti sappiamo bene che le nostre nonne erano abituate a pulire i pavimenti con dei metodi molto più semplici e alla mano, prime fra tutte le classiche scope classiche. Queste però andavano più che altro a spostare semplicemente la polvere e a farla disperdere nell’ambiente. Ecco perchè l’introduzione delle prime scope elettriche ha davvero segnato un punto di svolta epocale. La scopa elettrica, essendo dotata di un meccanismo di pulizia automatico e del tutto autonomo, è in grado di andare a raccogliere molto più polvere rispetto ad un modello di scopa manuale; quindi i risultati che potrete ottenere, specialmente relativi all’igiene e alla… Leggi Tutto

Come è fatto un fornetto per unghie?

I fornetti per unghie, normalmente chiamati lampade UV, sono degli strumenti molto utili nel mondo dell’estetica – in cui sono noti, e diffusissimi. Si usano tecnicamente per polimerizzare i prodotti di tipo foto-indurente – come il gel, o lo smalto semi-permanente. Ossia tendono a fissare il prodotto all’unghia, tramite l’emissione di raggi UV. Funzionano quindi grazie all’emissione di raggi ultravioletti, che reagiscono chimicamente con i componenti del gel stesso. In questo modo avremo l’effetto tipico di queste tecniche di lavorazione delle unghie, molto amato dalle clienti di ogni sorta di centro estetico. Per tale ragione ogni professionista del settore non può fare a meno di questo apparecchio, anche se sono sempre di più le persone che lo usano anche in casa – a livello amatoriale. Si possono trovare questi fornetti sia sul web, in store online come Amazon per esempio,… Leggi Tutto