Robomow RX50, per i giardini più grandi

di | 8 aprile 2019

Per chi deve provvedere al taglio di superfici verdi molto estese, la soluzione ideale può essere rappresentata da Robomow RX 50. Il robot in questione è in pratica la versione approntata proprio al fine di dare una risposta a chi deve provvedere a giardini molto grandi, compito che non poteva essere atteso dagli altri automi di Robomow, più adatti a tagli medi. In questo caso, è invece possibile trattare l’erba anche negli appezzamenti più estesi, stando comodamente all’interno della propria casa o anche quando ci si trova fuori di essa, magari mentre si sta lavorando o addirittura stando in vacanza. A provvedere al taglio sarà proprio Robomow RX 50, mediante il contatto stabilito via smartphone.
Con questo modello Robomow porta avanti una storia iniziata nel 1995 da Friendly Machines, poi diventata Friendly Robotics, con un tosaerba in grado di impiegare il metodo della pacciamatura, cui contribuiscono lame ad alta velocità in grado di trattenere i ritagli di erba all’interno del vano di raccolta sino a quando non viene ridotta in pezzettini abbastanza piccoli da ricadere sul prato, formando in tal modo uno strato di fertilizzante naturale.

Cos’è il robot tagliaerba?

Per robot tosaerba si intende quella che è l’alternativa moderna ai tradizionali rasaerba manuali e ai trattorini. Si tratta di macchinari che si caratterizzano per un funzionamento silenzioso e autonomo, grazie al quale diventa possibile risparmiare tempo e denaro, lasciando al contempo l’utente del tutto  libero di dedicarsi ad altre attività lavorative o di svagarsi con amici e parenti.
Naturalmente con il passare del tempo i robot tagliaerba si sono fatti sempre più sofisticati e, di conseguenza, performanti. In particolare proprio la presenza della ricarica automatica e la pianificazione autonoma del lavoro, richiedono un’interazione umana minima. Come accade appunto nel caso di Robomow RX 50, per guidare il quale basta il contatto stabilito mediante lo smartphone, grazie ad una app programmata all’uopo.
Proprio questa possibilità ha spinto una miriade di persone a decidere di acquistare un automa tosaerba, facendone una presenza sempre più capillare nelle case di chi possiede un giardino da curare.

Dove reperire notizie

Per chi vuole saperne di più sui robot tagliaerba, il nostro consiglio è di ricorrere ai siti che si dedicano al tema su Internet, riuscendo spesso a fornire preziose informazioni in tal senso. Come fa guidatagliaerba.it, ormai diventato un prezioso punto di riferimento per i consumatori che ancora non hanno un’idea chiara e vorrebbero cercare di capire meglio quale possa essere il modello di tagliaerba più adeguato per le proprie particolari esigenze.