Robot da cucina: tutti gli usi, dall’impasto al sorbetto fino alla cottura

di | 11 marzo 2020

Dai frullati ai sorbetti, dagli impasti per pizza e pane alle basi per zuppe e vellutate. Non si contano gli usi di un robot da cucina, tanti apparecchi in uno. Ma scopriamo cosa si può fare con un buon robot da cucina, la cui struttura si compone di un corpo macchina primario dove si possono inserire accessori, forniti insieme al kit o da acquistare a parte, per incrementare e diversificare le sue funzioni con un notevole risparmio di tempo e denaro. All’occorrenza, i robot da cucina si possono trasformare in frullatori, impastatrici, tritatutto e molto altro. Fra le funzioni più comuni nei moderni robot da cucina si annovera quella di frullatore, che li distingue dalle impastatrici che non ce l’hanno, opzione delegata alla caraffa incorporata che può essere in plastica o vetro termoresistente (meglio il secondo).

Non si parla solo dei classici frappè o frullati alla frutta per rinvigorirsi a colazione con una bella ‘flebo’ di vitamine, ma anche di basi calde o fredde per la preparazione di cocktails, sorbetti, vellutate di verdure (ottima quella di zucca), minestre e sughi pronti, tipo il pesto che a mano nel mortaio richiede un’eternità. Grazie a specifici accessori i robot possono anche centrifugare, la centrifuga può essere compresa nel set d’acquisto o, più di frequente, essere comprata separatamente e serve a produrre, ad esempio, salutari succhi di frutta o passate di pomodoro. Fra gli accessori che non possono mancare nel corredo di un buon robot da cucina e che lo rendono ancora più versatile il tritatutto, da usare per tagli di carni, frutta o verdura.

I migliori modelli, come quelli della Kenwood o di Philips, ne danno due in dotazione, di diverse dimensioni e potenza da scegliere in base ai cibi da tritare e alla loro consistenza. Se non c’è nel kit, è sempre possibile acquistare nei negozi di accessori per la casa i tritatutto disponibili in un’ampia gamma a prezzi molto contenuti. Ma il robot da cucina è anche il re degli impasti e della pasta fresca, sostituendosi all’impastatrice e alla macchina del pane, pur proponendosi come macchina integrativa nella filiera della trasformazione dei prodotti, ad esempio in combinata con l’apparecchio per stendere la pasta fresca. Notizie più aggiornate, a riguardo, nel seguente articolo “Migliori robot da cucina con planetaria del 2020”. In questo, il robot da cucina, pur riassumendo in sé un sacco di funzioni, è anche capace di lavorare in squadra.